PRENOTA LA TUA VISITA (+39) 06 86 08 494 oppure (+39) 331 9532883
Voi siete qui: Home Medicina Estetica PRP

PRP (plasma ricco di piastrine)

Il trattamento con PRP è molto più efficace dei comuni trattamenti a base di vitamine ed acido ialuronico ed inoltre, essendo autologo (cioè deriva dalla persona stessa), è molto più sicuro perché evita il rischio di allergie ed intolleranze.

Come funziona?

Il PRP prevede un semplice prelievo del sangue venoso che viene posto in una centrifuga dove viene lasciato qualche minuto. Attraverso la centrifugazione si ottiene un plasma arricchito. A quest’ultimo, concentrato da 2 a 5 volte più della norma, viene aggiunto uno specifico attivatore piastrinico che consente la liberazione di granuli contenenti i fattori di crescita, responsabili del rinnovamento cellulare e, di conseguenza, del loro ringiovanimento.

Il rilascio di fattori di crescita da parte delle piastrine stimola le cellule staminali a rigenerare nuovo tessuto ottenendo un’azione intensa e duratura. Le zone trattate con l’iniezione di plasma sono la regione frontale, le guance, la regione orbitale, il mento, i solchi naso-labiali, le labbra ma anche mani, zona decolletè, interno cosce e braccia. Il nostro protocollo prevede una seduta seguita a distanza di 1 mese da una seduta di biostimolazione. Tale trattamento può essere ripetuto dalle 2 alle 4 volte in un anno considerando il singolo caso e gli effetti desiderati.

I risultati divengono apprezzabili 15 giorni circa dopo il trattamento sotto forma di un graduale inturgidimento della cute che diviene più tonica e compatta, con colorito più acceso e superficie più liscia. L’entità e la durata del risultato nelle sedi di trattamento sono variabili e determinate oltre che dalle scelte attuate dal Medico, da diversi fattori quali le caratteristiche della cute, le condizioni fisiche generali del paziente, le sue abitudini di vita, le influenze ormonali.

studio evolution roma

PRP - Capelli

Il PRP può essere utilizzato anche in campo tricologico: i fattori di crescita contenuti nel PRP attivano il metabolismo dei capelli inducendo un miglioramento nel trofismo della sua matrice.
Infatti quando il trattamento viene eseguito nel cuoio capelluto si nota un aumento percentuale della fase anagen nell’alopecia androgenetica, un ispessimento della zona nell’alopecia aerata e soprattutto un evidente miglioramento dello stato e dell’aspetto dei capelli in caso di capello distrofico.
Il nostro protocollo prevede 1 seduta ogni 30 giorni per 6 mesi nei casi di alopecia androgenica e 1 sedute al mese ripetuta 2-3 volte nell’arco di un anno per il capello danneggiato da stress, shampoo, permanenti e tinte.

PRP - Maschera Cellulare

Si può utilizzare il PRP anche per tecniche non infiltrative con una maschera facciale. Il nostro protocollo prevede l’applicazione sul viso della maschera che viene lasciata agire per venti minuti (per facilitare la penetrazione delle sostanze si effettua prima della maschera un leggero peeling con acido mandelico). La maschera cellulare ha un effetto ringiovanente: i fattori di crescita, penetrando nella pelle, stimolano la produzione di cellule epidermiche e se ne consiglia l’uso dopo trattamenti laser, peeling, per il suo effetto antalgico e rigenerativo.

© 2013 Chirurgia Estetica Dalmazia Srl. All rights reserved - P.IVA 1249444104

SEGUICI SU Facebook